pub-8090363895163991 Æolia News Numero 74, Giugno 2009 – Æolia

Tel +0039 0444 962395 o Prenota OnlinePRENOTA ORA

Æolia Blog

Æolia News Numero 74, Giugno 2009

Posted in: Aeolia News, Diario Ma non Solo, Menù, News

 

Æolia

anno VII numero 74

Martedì, 23 Guigno, 2009 6:16

Æolia

Piazza Da Schio 1

Costozza di Longare Vicenza

0444555036 Chiuso il Martedì

 

– * –

 

Proseguono le proposte ‘A tutte le ore‘. la proposta a Mezzogiorno con il Menù Palladio, e Il Sundine alla domenica sera .

Il di Giugno presenta per la prima volta:

Tortino di Sfoglia con Trota della Valle del Brenta e Bruscandoli
Pane al Rosmarino con Pomodorini, Capperi & Basilico Menta

Taglierini al Tartufo ai Fiori di Zucca, Spaghetti di Farro con Gamberi & Zucchine Confit, Zuppa di Pollo & Cipolle Novelle

Filetto di Canguro (Australia) ai Semi di Senape con Scorzanera al Bacon, Diaframma di Bisonte (USA) al Sale Rosa con , Peperoni & Olive, Bianco di Pollo in Crosta Croccante di Pistacchi con Taccole e Rombo in Crosta di Sale alla Mediterranea

Per trovare il modo di farvi venire la voglia dell’Æolia ogni mese cerchiamo di proporre sempre qualcosa di nuovo, e ogni mese i risultati ottenuti sono notevoli

Un pensiero da un nostro affezzionato cliente Davide

BORGHETTO e la Festa del nodo d’amore… noi ci eravamo, fatti e misfatti!

Moda & Storia

Mercoledì 3 giugno, il tempo promette bene, sono quasi le 18,00 faccio partire la telecamera dal terrazzo di Roberto, ci accingiamo a chiudere la piazza, per la prima volta nella storia (moderna) di Costozza, la strada viene chiusa interamente al traffico. Arriva il camion con le panche e le tavole. Mettiamo le transenne e chiudiamo per sei ore la strada, oramai non ci fermiamo più. Stiamo lavorando dalla notte di martedì. un quintale di trote della valle del brenta sono state pulite e cotte al vapore, e da qualche minuto sono in forno a fare il baccalà. Stefano ha cominciato questa mattina presto ad impastare gli stracciatelli, ne ha preparato oltre tremila usando 230 uova, 12 chili di farina, 10 litri di latte e 5 chili di uvetta. Ciopa (Claudio & Roberto) questa notte ci hanno preparato grissini, filoncini di pane e pane come si faceva una volta. Alda ha disossato e tagliato a listarelle quasi ottanta conigli, e ha pelato e tagliato una quantità enorme di carote e sedano per l’insalata di alle olive di Nanto. Lele ha appena finito di preparare il patè di olive per i crostini di benvenuto e stà pesando la polenta di maranello, ne dovrà cuocere un bel pò di chili. La salsa al al latte per la torta e pronta e Giorgio Bolzani ci ha portato le torte di ciliege di Castegnero e pere di , Marco della DM stò dando gli ultimi ritocchi al Camioncino dove poi serviremo i caffè. Andrea è da ieri che porta qui bottiglie di vino, ne ha portate 1292. Anche dal Toso è arrivato con la grappa da offrire per le correzioni. La tavola comincia a prendere forma, lunga e sinuosa, parte dal monumento e si spinge seguendo il corso della strada,passando davanti alla Botte del Covolo, all’Æolia, al panificio e arrivando oltre Cà D’oro. Agnese, Rosi e Tiziana cominciano a preparate le tavole, prima le tovaglie, quindi i tovaglioli, e di seguito posate, bicchieri, pane, fiori e candele, qualcuno si offre di mettere i menù freschi di stampa (grazie alla pazienza certosina di Rosi), arriva Martina, Erika, Lorella, Francesca e Noemi, ormai è un brulicare di persone che senza gridare e con allegria allestiscono la tavola. In meno di 20 minuti la tavola è preparata. Centotto metri! La guardi e ti si accappona la pelle. Ne approfitto e faccio un po’ di foto, non so se ne avrò il tempo. Per fortuna vedo che anche Silvano fa un po’ di foto, arriva anche Kumar, Angelo e Loris.  Sebastiano da loro le direttive per il vino e l’acqua. Giovanna à in cucina ormai da 2 ore. Il tempo passa, finalmente è pronto anche il palco, sono ormai quasi le otto, molti sono già seduti. Ore 20,00 cominciamo a servire gli aperitivi, gli ospiti bevono il Garbin e mangiano i crostini alle olive,  ore 20,30 premiazione di Fanny, consegna dell’assegno… LA cucina parte con l’insalata di coniglio, ora è tutto nelle mani dei camerieri, a fine ogni uno di loro avrà fatto almeno 3 chilometri portando piatti. Pausa, lettura della Poesia la piazza, in onore di Bruno Maestro ‘Maistro’ , partiamo con i tremila stracciatelli, circa dieci a testa e poi un ripasso per chi ne vuole ancora, intanto nel palco si susseguono cenni storici, la lettura della Abiura e la condanna di Galileo, e il momento del baccalà di trota,del tocai e del pinot i piatti con la polenta scottano e i camerieri ne portano di meno. Siamo quasi alla fine, serviamo il moscato e la torta di pere e ciliegie. Quindi toccherà a Marco con i caffè e la grappa. Sono le 23,10 abbiamo servito l’ultima fetta di torta, qualcuno ha già bevuto il caffè e si stà venendo a prendere le “2 bottiglie Evento”. Gli ospiti ci acclamano e ci applaudono. Siamo tutti nel palco, Seba è l’ultimo ad arrivare. Saluti e sorrisi. Qualcuno si alza, si comincia a sbarazzare le tavole. Arriva il camioncino per caricare il tutto, ore 00.12 la strada e libera, come se non fosse successo nulla….ma è successo! E noi tutti ci eravamo, stanchi ma felici

Puo dare il massimo, sforzandoti di fare qualcisa di nuovo, di unico, di piacevole e interessante e avere come primo scopo il doverci guadagnare e se tutto và dovrebbe andare, farai moda. Oppure puoi dare il massimo, sforzandoti di fare qualcisa di nuovo, di unico di piacevole e interessante e avere come ultimo scopo il doverci guadagnare e se tutto và dovrebbe andare, farai storia.

per Costozza 2009 è ormai un (piacevole) ricordo, e già comincio a pensare al 2010… ma forse è un pò troppo presto!

comunque qui le foto, il video e un pò di cronistoria

 

a Luglio!

  • Buona Notte!
  • Togliti la Voglia, Vieni all’Æolia!
  • Consiglio come sempre Æoogle su Æolia Search Page per la ricerca online sull’Æolia

 

 

  Luca

(Click to M@il or Contact me!)

 

 

Se avete perso qualche news …..Æolia News

Martedì, 23 Guigno, 2009 6:17 AM

 

0

Rispondi

Æolia Forever
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: