pub-8090363895163991 Diversi – Æolia

Tel +0039 0444 962395 o Prenota OnlinePRENOTA ORA

All posts tagged Diversi

La Settima Cena della Scarpetta Venerdì 27 gennaio 2017

Posted in: Aeolia News

La Settima Cena della Scarpetta
Venerdì 27 gennaio 2017

scarp

 

La Gioia di Passare una Serata con Buon Cibo e Amici al Tavolo Conviviale a Far Scarpetta con Pani Diversi

The Joy of Spending an Evening With Good Food and Friends at Friendly Table With Various Dipping Bread


Sulla Tavola

Pane di Riso, Pane di Zucca, La ‘Ciopa’
La Vicentina, Pane Saraceno

Da Far Scarpetta con

Cotechino Scottato al Cren su Vellutata di Ceci

Canederlo agli Spinaci in Bagno di Fonduta di Collina Veneta

Stracotto di Maialino da Latte nella Sua Camicia
Tortino di Polenta con Cuor Morbido di Asiago

Il Mokacino & Biscottini

DiViniVenti Selezione Æolia

22.00

Prenota Online  il tuo tavolo


On The Table

Bread Rice, Pumpkin Bread, The ‘Ciopa’ Bread
Vicentina Bread, Saraceno Bread

To Dip with

Boiled Sausage w/ Horseradish & Chick Pea

Spinach Canederli (Bread Dumpling)
on cheese fondue

Slow Cooked Piglet Stew
Corn Meal Salted Cake

Mokacino & Cookies

WindWine Æolia Selection

22.00

Book Online your Table


Istruzioni per l’Uso – How To…..

La-scarpetta-blog la-scarpetta-gallery-600x400

ScarpettaCerea09

 

 

Read More

Tavola Conviviale pronta per la Cena della Scarpetta!

Posted in: Aeolia News, Diario Ma non Solo, Foto & Photo, Menù, News
Tavola Conviviale pronta per la Cena della Scarpetta!

Like it!1

La Gioia di Passare una Serata con Buon Cibo e Amici al Tavolo Conviviale a Far Scarpetta con Pani Diversi

The Joy of Spending an Evening With Good Food and Friends at Friendly Table With Various Dipping Bread

Cenascarpetta2016-4Cenascarpetta2016-2 Cenascarpetta2016-3
Cenascarpetta2016-1

Sulla Tavola

Pane di Riso
Pane di Zucca
La ‘Ciopa’
La Vicentina
Pane Saraceno

Da Far Scarpetta con

Cotechino in Umido 

Gnocchi di Patata di Posina
su Fonduta di Verlata e Castelgrotta

Bianchetto di Maialino

Coda alla Vaccinara

Zaleti & Crema Calda

DiViniVenti Selezione Æolia

On The Table

Bread Rice
Pumpkin Bread
The ‘Ciopa’ Bread
Vicentina Bread
Saraceno Bread

To Dip with

Sausage Stewed

Gnocchi (Posina’s Potatoes  Dumpling)
on cheese fondue 

Pork Stew

Oxtail Vaccinara’s

Zaleti & Soft & Warm Cream

WindWine Æolia Selection

Read More

COLLEGIUM COCORUM 2015

Posted in: Uncategorized, Aeolia News, CuocoGrafo, Diario Ma non Solo, News

direttamente dal sito della FIC.it

Cocorum

COLLEGIUM COCORUM A 250 CHEF

Duecentocinquanta cuochi italiani appartenenti alla F.I.C.  “invaderanno festosamente” Roma il prossimo 17 febbraio per ritirare la più alta onorificenza concessa dalla Federcuochi ad uno chef, il “Collegium Cocorum”.
Gli chef italiani si vedranno consegnare le insegne del “Collegium Cocorum” alla presenza dei vertici della Federcuochi e delle autorità civili, militari e religiose. Questa prestigiosa onorificenza al merito professionale viene rilasciata dalla Federazione Italiana Cuochi agli chef che hanno operato o operano da oltre venticinque anni nell’arte culinaria, onorando sempre ed ovunque la tradizione e il prestigio della millenaria cucina italiana. Per uno chef si tratta di un traguardo che definire ambito è riduttivo. Portare le insegne del Collegium Cocorum è motivo di vanto ed orgoglio.
La manifestazione, che come detto vedrà presenti molti ospiti istituzionali, sarà anche l’occasione per consegnare un particolare riconoscimento, il  “Collare Amici dei Cuochi”, che la Federcuochi è solita assegnare annualmente a personalità della cultura, della comunicazione e delle istituzioni. L’evento prenderà il via poco dopo le ore 15.00 con la cerimonia di consegna dei Collari e dei Diplomi agli Chef, i quali saranno chiamati sul palco per gruppi di appartenenza alle varie regioni italiane. Congiuntamente interverranno e verranno premiati anche diversi ospiti. Seguirà un brindisi nel pieno rispetto della tradizione italiana.

Io sono uno dei 250…. ma essendo a Melbourne non potro’ ritirare il diploma e il collare….
Ho scritto in Federazione, facendo presente il “problema”… vediamo cosa rispondono.

Read More

XIX Mostra Villa da Schio in Fiore – 17/18 Maggio 2014 Costozza di Longare (Vi)

Posted in: Aeolia News, Diario Ma non Solo, Activities

Piante  rare e insolite,

rose moderne, antiche e botaniche, libri, pitture, arredamento per il giardino. Mostra di pittura botanica,

Mostra pomologica.

Le piante  rare ai tempi di Facebook

PROGRAMMA

Sabato ore 9 – Inaugurazione

•      TAVOLA ROTONDA: Dottori agronomi e forestali, quale competenza e ruolo nella  libera professione.

Ore 10

•      IL GIOCO  DELL’ALBERO a cura del Centro

Nazionale della Biodiversità Forestale

Ore 15

•     FIORI & CONFETTI- SPOSI IN VILLA

a cura di We Different Vicenza

Ore 16

•     INCONTRI DI GIARDINAGGIO

con Carlo Pagani e Roberto  Malerba

“IL GELSO  ED ALTRI FRUITI EDIBILI”

•      Salento  Gelsi: mostra pomologica

•      Laboratori didattici e degustazioni

Domenica ore 11

•           FIORI E PENNELLI: presentazione della storia della pittura botanica con M.R. Stirpe

•      laboratori didattici

•     degustazioni di prodotti tipici

Ore 15

•      LE PIANTE  RARE Al TEMPI DI FACEBOOK

con dott. Maurizio Vecchia

Ore 16 – Pieve di San Mauro

•     CONCERTO TRA l FIORI Kreativ Ensemble

Read More

Ma Trip Advisor ci è o ci fà ?

Posted in: News

Da Dissapore.com

Se imbrogliare è peccato lo è anche farsi imbrogliare da TripAdvisor Success

Ci risiamo. Da quel buco nero che è TripAdvisor non se ne esce. C’è bisogno di ricordare lo slogan, ovvero, “Il più grande sito di viaggi del web?” Direi di no, perché temo che la sua non conoscenza presupponga l’aver vissuto qualche anno su un altro pianeta. La settimana scorsa mi ha colpito il commento di Fontici a un post sui piatti mandati indietro al ristorante, il lettore ha lasciato un link a Trip Advisor Success, sito esterno a TA, il cui slogan recita: “Make TripAdvisor your Best Friend”.

Rendi TA il tuo migliore amico, dunque. E come? Naturalmente pagando. Si paga per un tot di recensioni positive al mese con tanto di rimborso in caso non si raggiunga il numero desiderato e si può scegliere tra diversi “livelli”, partendo dal pacchetto base di $499 per 3 recensioni positive al mese, 6 per $749, e via dicendo.

 

Continua la Lettura su Dissapore

Read More

Le Cipolle queste sconosciute …… Leggende o realtà ?

Posted in: Aeolia News, Diario Ma non Solo, L'Uovo alla 'Cuoc', News

Nel 1919, quando l’influenza ha ucciso 40 milioni di persone c’era questo medico che ha visitato i molti agricoltori per vedere se poteva aiutarli a combattere l’influenza …Molti degli agricoltori e delle loro famiglie avevano contratto la malattia e molti morirono. Il medico venne presso un contadino e con sua grande sorpresa, constatò che tutti in famiglia erano molto sani. Quando il medico chiese cosa stesse facendo l’agricoltore perché in famiglia erano tutti sani, la moglie rispose che aveva messo una cipolla non sbucciata in un piatto nelle stanze della casa, (probabilmente solo due camere allora). Il dottore non riusciva a crederci e gli chiese se poteva avere una delle cipolle per esaminarla al microscopio . Il contadino diede al dottore una di quelle cipolle e, guardando al microscopio il medico trovò il virus dell’influenza nella cipolla, la quale aveva assorbito i virus mantenendo la famiglia sana. Ora, ho sentito quest’altra storia dal mio parrucchiere. Diversi anni fa, molti dei suoi dipendenti erano giù per avere preso l’influenza, e così molti dei suoi clienti. L’anno successivo ha disposto diverse ciotole con cipolle in giro nel suo negozio. Con sua sorpresa, nessuno del suo staff si è ammalato. Si deve lavorare. Provate e vedrete cosa succede. Lo abbiamo fatto l’anno scorso e non abbiamo mai avuto l’influenza. Ora ho mandato uno scritto ad un amico in Oregon, che collabora regolarmente con me mandandomi materiale sanitario. Lui mi ha risposto con questa esperienza più interessante sulle cipolle: Grazie per avermelo ricordato. Io non so la storia del contadino … ma, so che ho contratto la polmonite, e, manco a dirlo, sono stato molto male … Mi sono imbattuto in un articolo che diceva di tagliare entrambe le estremità di una cipolla, metterla in un barattolo vuoto e posizionare il vaso accanto al paziente malato di notte. Ha detto che la cipolla sarebbe diventata la mattina dopo nera di germi … di sicuro è successo proprio così … la cipolla era un disastro e ho io ho cominciato a stare meglio. Un’altra cosa che ho letto in questo articolo è che le cipolle e l’aglio disposti intorno alla stanza hanno salvato molti dalla peste nera, alcuni anni fa. Hanno potenti antibatterici, proprietà antisettiche. Adesso parliamo del perché, a volte, le cipolle fanno male. Un sacco di volte, quando abbiamo problemi di stomaco non sappiamo a cosa dare la colpa. Forse la colpa è della cipolla. Infatti le cipolle assorbendo i batteri sono così brave da impedirci di prendere raffreddori e influenze, ed è proprio questa la ragione per cui non si deve mangiare una cipolla dopo troppo tempo da che è stata tagliata, perché ha assorbito i batteri dannosi. Ho avuto il privilegio di un meraviglioso tour tra i prodotti alimentari Mullins, Makers di maionese. Ho posto delle domande sulle intossicazioni alimentari, e voglio condividere quello che ho imparato da un chimico. La nostra guida è un mago della chimica degli alimenti. Durante il tour, qualcuno gli ha chiesto se abbiamo davvero bisogno di preoccuparsi della maionese. Le persone sono sempre preoccupate che la maionese potesse guastarsi. La risposta vi sorprenderà. Egli ha detto che tutte le maionesi in commercio sono completamente sicure. “Le maionesi non hanno nemmeno bisogno di essere refrigerate anche se non c’è nulla di male a metterle in frigorifero.” Ha spiegato che il pH nella maionese si trova ad un punto che i batteri non possono sopravvivere in questo ambiente. Ha poi parlato del pic-nic estivo, con la ciotola di insalata di patate sul tavolo, e di come tutti accusano la maionese quando qualcuno si ammala. Egli afferma che, quando succede un’intossicazione alimentare, la prima cosa che i medici dobrebbero cercare è se le vittime abbiano mangiato cipolle, quando le hanno mangiato e se tali cipolle provengono da un’insalata con patate. Egli dice che non è la maionese ad aver procurato l’intossicazione, ma probabilmente le cipolle, e se non le cipolle affettate da troppo tempo , magari le patate. Ha spiegato che le cipolle sono un enorme magnete per i batteri, in particolare le cipolle cotte. Non si dovrebbe mai conservare una parte di una cipolla affettata , perché non è sicura nemmeno se la metti in un sacchetto a chiusura lampo e dentro al frigorifero. La cipolla e ‘già abbastanza contaminata solo per essere stata fuori per un po’ dopo essere stata tagliata, e può essere un pericolo per te (e doppiamente attenzione per chi le cipolle le mette in hotdog al parco di baseball!). La nostra guida dice ancora che se si prende la cipolla rimanente e la si cuoce molto, probabilmente è tutto bene, ma se metti nel panino una cipolla tagliata da tempo, sei in cerca di guai. Quando vai in panineria, non fare mettere cipolle nel panino. Sia le cipolle che le patate umide in una insalata di patate attireranno e faranno crescere i batteri più velocemente di qualsiasi maionese commerciale. Inoltre, i cani non devono mai mangiare cipolle. I loro stomaco non riesce a metabolizzare le cipolle. Si prega di ricordare che è pericoloso tagliare una cipolla e cercare di utilizzarla per cucinare il giorno dopo, diventa altamente tossica anche per una sola notte e crea batteri tossici che possono causare infezioni dello stomaco negativi a causa delle secrezioni biliari in eccesso e anche intossicazioni alimentari.

Read More

Quarta Cena delle Lumache – Giovedì 28 Febbraio 2013

Posted in: Aeolia News, CuocoGrafo, Diario Ma non Solo, Foto & Photo, L'Uovo alla 'Cuoc', Menù

cena-lumachelumaca

Menù

Lumache di Mare,
Lumache di Terra

Fritte & Allo Spiedo e Trifolate

Risotto di Porcini & Lumache

Lumache alla Romana & alla Veneta
Polenta di Maranello
Gelo agli Agrumi

DiViniVenti Selezione Æolia

27 euro

CURIOSITÀ

Una leggenda antica narra che un soldato romano, scovò un passaggio segreto sotterraneo che portava a Cartagine e che permise quindi ai Romani di entare nella città. Questo seguendo le chiocciole di cui era ghiotto,

Il termine cucchiaio, deriva dal latino “cochlea”, che significa conchiglia,chiocciola. La ragione della sua etimologia deriva probabilmente dal fatto che uno dei primi cibi non solidi dei nostri antenati, fu proprio la chiocciola.

La chiocciola è un animale molto lento: compie infatti non più di 7-8 metri all’ora.

La chiocciola viene spesso chiamata erroneamente lumaca che in realtà è un gasteropode privo di conchiglia.

La chiocciola prende nomi diversi a seconda della regione d’Italia: in Friuli è chiamata cai, in Basilicata caracòiu, in Puglia cazzavòffl patedde, in Sardegnasizigorru, in Piemonte lumasa, in Campania maruzza, nell’Alto Lazio cantarina.

La chiocciola non si rifugia nella sua conchiglia solo per ripararsi dei predatori, ma anche per difendersi dalla disidratazione. Alcune chiocciole del deserto possono rimanere chiuse nel guscio per oltre due anni.

Anche il sesso è lento per le chiocciole .

L’accoppiamento dura fino a 10 ore, ci vogliono 30 ore per deporre le uova.

Read More

Æventi della Settimana – Dove andare a Mangiare a Vicenza Lunedì – Pasta & Basta

Posted in: Aeolia News, CuocoGrafo, Diario Ma non Solo, Foto & Photo, L'Uovo alla 'Cuoc', Menù

primop.jpgcropped-melanzana.jpg

Lunedì

Pasta & Basta

Unica Lezione con MINI CORSO DALLE 11 ALLE 15

PREPARAZIONE DI CINQUE PRIMI
OGNI VOLTA DIVERSI
TRE DA MANGIARE ASSIEME
DUE DA PORTARE E ASSAPORARE A CASA

35,00
Bevande Incluse
(Minimo 10 Persone)

Read More

La Terza Cena della Scarpetta Venerdì 25 Gennaio 2013

Posted in: Uncategorized, Aeolia News, CuocoGrafo, Diario Ma non Solo, Foto & Photo, L'Uovo alla 'Cuoc', Menù, News, Zicco's Cove e RistorAmici

La Gioia di Passare una Serata con Buon Cibo
e Amici al Tavolo Conviviale a Far Scarpetta con Pani Diversi

Sulla Tavola

Pane di Riso
Pane di Zucca
la ‘Ciopa’
La Vicentina
Pane Saraceno
Tigella

Da Far Scarpetta con

Le Polpette
di Pollo,Maiale, Vitello & Verdure  al Sugo Rosso

Zuppa con ‘Scorse de Formaio’ & Porri in ‘Ciopa’

Gargati con Salsiccia &Broccolo Fiolaro
su Fonduta di Formaggi dei Colli Berici

Guancetta di Maiale ai Pioppini di Costozza

Zuppa di Frutta al Zabaione & Biscotti

DiViniVenti Selezione Æolia

24.00

Il Godimento di Recuperare
Con Un Pezzo Di Pane, il ‘Più Buono’,Da Ogni Piatto

Read More
Æolia Forever
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: