pub-8090363895163991 Festa dei Fiori, Villa da Schio in Fiore 2009 16-17 Maggio 2009 – Æolia

Tel +0039 0444 962395 o Prenota OnlinePRENOTA ORA

Æolia Blog

Festa dei Fiori, Villa da Schio in Fiore 2009 16-17 Maggio 2009

Posted in: Aeolia News, Diario Ma non Solo, News

Viste le previsioni http://www.ilmeteo.it/portale/meteo-lungo-termine

e sarà bel tempo

E questo il Comunicato Stampa

Il quattordicesimo appuntamento con il mondo delle piante e del vivere in giardino, ‘ si tiene nel terzo week-end di maggio: sabato 16 e domenica 17 dalle ore 9 al tramonto a di , perla dei Colli Berici, in provincia di .
Per gli appassionati di giardinaggio è una manifestazione da non perdere: la prima e unica in Veneto dedicata alla valorizzazione della produzione florovivaistica e del giardinaggio di qualità, con l’obiettivo di effettuare una crescente e costante selezione fra il mondo dei produttori e delle piante particolari di cui si sono specializzati.
La ‘Mostra mercato di piante rare ed insolite, rose antiche e botaniche, libri, pitture, arredamento per il giardino‘, considerata la più importante del Triveneto, offre quest’anno ai visitatori oltre 70 stand distribuiti nella terrazze settecentesche dell’originale giardino prospettico, nel brolo, nella piazzola davanti la cantina, nella veranda settecentesca ricoperta dal Ficus repens e per la prima volta nelle magnifiche sale della da Schio, recentemente restaurata.

Profumi di spezie, corolle di rose da essenza, peonie dai petali setosi, graminacee
e tante specie di acquatiche introvabili saranno in mostra negli stand dove tra alberi secolari e siepi topiate di bosso, i più bei vivai italiani portano nuovi ibridi, arbusti e alberi dalle speciali fioriture per soddisfare qualunque esigenza e curiosità. e profumi lussureggianti tra statue antiche per creare nuovi angoli colorati assolutamente trendy !

Cosa c’è di nuovo in questa edizione?

Una collezione di Iris di 200 varietà insolite, Rose botaniche da essenza e di specie e cultivar rampicanti poco diffuse, Orchidee dai fiori misteriosi, piante di rampicanti come Gelsomini e Passiflore dai fiori profumati, Clematidi.
Una collezione di Agapanto, Clivie, Muse, varietà di bulbi e cormi rarissimi per le fioriture estive e autunnali di esclusiva importazione dalla lontana India e dal Messico.

Le Graminacee abbinate alle Aromatiche e alle Clematidi, Ortensie con le annuali ed erbacee da ombra per zone difficili da realizzare, e poi tanti consigli sulle tecniche di coltivazione direttamente dai bravissimi vivaisti.

Nella terrazza del glicine lezioni di giardinaggio con il giornalista televisivo Luigi Carcone, esperto tecnico del verde e grande sostenitore della suggestiva manifestazione veneta: intrattiene il pubblico in due appuntamenti per parlare di balconi fioriti e consigliare per ogni progetto.
Gli Agrumi della Sicilia saranno presenti nelle numerose varietà e saranno anche il tema portato quest’anno dall’Associazione ‘Civiltà del verde’, con le erbe dei campi e l’uso sapiente dei profumi e degli aromi in cucina, raccontate da esperti veneti.

Frutta antica, aromatiche, lavanda e novità di piante fiorite sono presenti tra le terrazze verdi mescolate con le varie proposte d’arredo, sia d’antiquariato e di ferro battuto, che in stile country.
Proposte per feste e matrimoni con decorazioni floreali e nuovi vasi leggeri e coloratissimi per arredi d’interno e di design. E poi saponi alle erbe, sabbie profumate, sete dipinte con vegetali e tante originali e preziose proposte artigianali che si troveranno nelle Sale affrescate della Villa.

La mostra di pittura vede ospite la famosa ungherese Bernadett  Istók con le sue grandi tele a soggetto floreale, mentre una grande installazione floreale con esuberanti sculture di ceramica, progettata dall’artista Matteo Cibic, si ispira al giardino giapponese nel boschetto degli ippocastani.
La costruzione di un laghetto naturale e l’uso delle piante adatte all’acqua saranno la ‘nuova dimensione’ dell’area di fronte alla Cantina dove a ‘fine giro’ si gradisce riposarsi in un punto ristoro e con e visite guidate in cantina assaggiare i vini DOC dei Colli Berici.
 Le altre iniziative collaterali sono dedicate ai bambini e fanno parte del programma organizzato dalla Federazione Provinciale Coldiretti Vicenza con l’evento nell’evento: le fattorie didattiche. Quindi lezioni di giardinaggio e di orticoltura, dimostrazioni legate al mondo dei lavori tradizionali con i vimini, laboratori di manualità, animazione con un susseguirsi di giochi riscoperti per l’educazione dei piccoli appassionati del verde. Altre dimostrazioni di prodotti tipici del vicentino saranno organizzate con stand per la mostra delle ciliegie, dei piselli e dell’olio accompagnate dalle degustazioni.
L’Associazione amici dei parchi di Vicenza’ prosegue l’impegno nel territorio della provincia di Vicenza nel diffondere l’amore per gli alberi nel progetto divulgativo ‘ Alberi per il futuro’ con il quotidiano Giornale di Vicenza e coinvolgendo le scuole del comprensorio.
Domenica infine in Pieve di San Mauro alle ore 17 il consueto tra i fiori’ con il ‘Quartetto d’archi Kreative Ensemble’ che eseguirà musiche di Bach, Mozart, Handel per finire in armonia le due giornate dedicate ai fiori

L’ingresso alla mostra è a pagamento: intero € 6 e ridotto € 4, tutte le attività durante la mostra sono gratuite

I bambini fino ai 12 anni hanno ingresso gratuito

Il Concerto della domenica pomeriggio nella Pieve di San Mauro è ad ingresso libero.
 

 

 
Per informazioni:
VERDErame tel-fax : 049 662043 cell.: 348 4400514
Pro Loco Longare
: tel: 0444 953399 – fax: 0444 953519
Ass. Amici dei Parchi di VI e Biblioteca Int. ‘La vigna’: tel: 0444 543000 – fax: 0444 321167
Civiltà del VERDE cell.: 346 5101429 – civiltadelverde@yahoo.it

Non mi resta che dirvi……Vi aspettiamo!

capzicco

Luca

0

One Comment

Rispondi

Æolia Forever
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: